© 2012 by Dental clinique SpA - P. Iva  02061240509
Direttore Sanitario Dott. Gino Guaitoli

Medico Chirurgo Specialista in Odontostomatologia

-

Il Direttore Sanitario della sede di Livorno è il

Dott. Cristiano Spallanzani 

Odontoiatra

TERAPIE PARODONTALI NON CHIRURGICHE

 - tecniche di trattamento guidate -

L’approccio terapeutico non chirurgico praticato presso Dental Clinique prevede una combinazione di trattamenti laser, di terapia causale e farmacologica secondo un protocollo mini invasivo microbiologicamente guidato in cui sono le risultanze delle analisi di laboratorio a indirizzare le opzioni terapeutiche, dalla scelta del trattamento più idoneo al controllo dell’efficacia dello stesso in ogni sua fase.

Questo protocollo ha inizio con una preparazione iniziale o terapia causale che mira a migliorare l’igiene orale del paziente attraverso un trattamento di rimozione della placca batterica e del tartaro sopragengivale e sottogengivale con metodiche di detartrasi ultrasonica e l’uso di strumenti manuali per le levigature radicolari, come le curettes.

La fase successiva prevede l’esecuzione di un sondaggio parodontale e se si scopre la presenza di tasche profonde, gli specialisti Dental Clinique avviano la fase di trattamento non chirurgico vera e propria con la levigatura delle radici (scaling) attraverso l’utilizzo del microscopio operatorio o di ingranditori ottici che consentono di rimuovere le concrezioni di tartaro più in profondità evitando, in molti casi, l’apertura chirurgica delle gengive. Questo trattamento indolore ed eseguito, nella maggior parte dei casi, senza anestesia consente una profonda decontaminazione dai batteri presenti nelle tasche.

TERAPIE LASER
- tecniche non invasive microbiologicamente guidate -

Una volta rese lisce e perfettamente pulite le radici dei denti, nei casi clinici in cui è applicabile, si effettua una terapia laser assolutamente indolore il cui raggio focalizzato vaporizza i microrganismi alla sua portata completando così l’opera di decontaminazione delle tasche parodontali attraverso l’eliminazione dei batteri sia quelli liberi sia quelli dentro i tubuli dentinali. 

Al termine della terapia si eseguono nuovamente le analisi microbiologiche per accertare l’avvenuta eliminazione dei batteri patogeni e quindi l’avvenuta guarigione dall’infezione. Con il tempo si potrà conseguire anche la guarigione dell’osso apprezzando una ricrescita naturale dello stesso nell’arco dei successivi 12 mesi.

TERAPIA ANTIBIOTICA
- microbiologicamente guidata - 

A differenza di molte altre patologie dov’è un solo microrganismo patogeno a provocare la malattia e dove quindi un solo farmaco può risolvere il problema, la parodontite è un’infezione polimicrobica, cioè sostenuta da più microrganismi. Nei casi clinici in cui è ritenuta utile e/o necessaria la terapia farmacologica verrà quindi mirata per colpire quei microrganismi che determinano lo squilibrio, individuando l’antibiotico specifico a cui sono sensibili, alla luce dei risultati dei test microbiologici di laboratorio che a distanza di pochi giorni restituiscono un'analisi quantitativa e qualitativa della flora batterica che colonizza le tasche.

Occorre comunque considerare che la terapia farmacologica, per quanto mirata, raramente è sufficiente da sola a risolvere la malattia. Questo è dovuto anche (ma non solo) al fatto che il cemento radicolare e i tubuli dentinali, dove si accumulano i batteri, sono tessuti privi di vasi sanguigni, quindi anche il più potente antibiotico fatica ad arrivare a destinazione.  Le stesse considerazioni valgono per la terapia topica con colluttorio: la quantità di antibatterico  che arriva all’interno di una tasca o dentro una concrezione di tartaro, attraverso uno sciacquo, non è da solo sufficiente a risolvere la patologia.

Per questa ragione l’impiego degli antibiotici, somministrati sotto forma di compresse per un periodo di 1-2 settimane oppure applicati direttamente nelle tasche parodontali, è inquadrato in una prospettiva sinergica di unità di intenti tra terapia farmacologica e gli altri trattamenti.